Il presente articolo è rilasciato sotto licenza "Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License" (CC BY-NC-ND 3.0 IT).

Via Genova, palestra a cielo aperto

Palestra via genova

BOLZANO – Lo scorso anno il Quartiere Don Bosco ha ritenuto di provvedere alla riqualificazione dell’area gioco di via Genova, dove era presente un campetto da calcio a 5, convertendola con il supporto della Giardineria comunale, inuna nuova zona fitness, attività che negli ultimi anni ha conosciuto un notevole sviluppo. E’ nata così l’idea di realizzare un’area che offrisse la possibilità di allenarsi all’aperto con strutture di qualità, che necessitano di poca manutenzione e che possono accogliere una fascia d’età davvero ampia con l’aggiunta di uno spazio verde alberato a disposizione di tutti i cittadini.

Stamane, alla presenza dell’Assessora all’Ambiente del Comune Marialaura Lorenzini, del Presidente della Circoscrizione Don Bosco Alex Castellano, di alcuni consiglieri di Circoscrizione e di quanti hanno contribuito alla realizzazione dell’opera, la nuova area fitness è stata ufficialmente presentata ed inaugurata.

“Considerato che al parco delle Semirurali sono già presenti due campi di calcetto e che la pavimentazione del campetto di via Genova era logora e necessitava di essere completamente rifatta -ha detto l’Assessore Lorenzini-  si è pensato di convertire lo spazio in una vera e propria zona fitness accessibile a tutti. Si tratta, come in questo caso, di piccole opere, ma che poi,  quando vengono realizzate, vengono molto utilizzate dalla cittadinanza”.

A margine dell’inaugurazione odierna, l’Assessore comunale allo Sport ai Giovani e alla Partecipazione Angelo Gennaccaro ha sottolineato che: “Con questa prima struttura all’ avanguardia, diamo il via al progetto di SPORT a EURO ZERO, inserito tra gli obiettivi della nostra Giunta comunale, ed in carico all’ Assesorato allo sport. In un momento di crisi e di difficoltà economica lo sport, deve essere sempre più accessibile a tutti, e guardando gli attrezzi di questa struttura, penso per esempio a chi, un abbonamento in palestra di questi tempi non può più permetterselo.

L’attività motoria e quella sportiva fanno bene alla salute, favoriscono il benessere fisico e psichico della persona, aiutano a socializzare e a sentirsi parte di una comunità. Il nostro impegno sarà quello di continuare a lavorare insieme a tutte le strutture comunali, servizio giardineria in primis, perché Bolzano possa essere il terminale di un sistema di parchi sportivi, nei quali praticare tutte le attività legate allo sport e al tempo libero ad EURO ZERO. Molto c’è già, molto ancora possiamo fare. In questa direzione l’ impegno è quello di favorire la massima accessibilità di tutti gli spazi pubblici sportivi e penso nello specifico ai cortili, e alle palestre scolastiche. Nell’ultimo periodo infatti, si sta riscontrando sempre più una certa rigidità da parte della Provincia, dei presidi e degli stessi dirigenti, nel mettere a disposizione questi luoghi a favore della nostra comunità negli orari fuori scuola”.

Il presidente della Circorscrizione Alex Castellano ha  sottolineato che: “All’interno del quartiere c’era la richiesta di intervenire per ampliare l’offerta di impianti e strutture per lo sport ed il tempo libero. Abbiamo perciò optato per la riconversione di questo spazio, realizzando una struttura che potesse incontrare il gradimento dei nostri concittadini”.

Spesa complessiva dell’intervento progettato e realizzato dal Servizio Giardineria, 52.700 Euro. Le imprese che hanno collaborato a questo progetto sono state la  Sportbau Srl per la pavimentazione antitrauma, Il Gabbiano Soc. Coop. di Trento che ha fornito l’attrezzatura fitness e Platter di Appiano per le sistemazioni a verde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *