Il presente articolo è rilasciato sotto licenza "Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License" (CC BY-NC-ND 3.0 IT).

Morire di stupidità

di Maria Teresa TomadaRUBRICA MARIATERESA TOMADA

 

Vasta eco ha suscitato in tutta Italia il caso del bambino morto per una banale otite non curata, degenerata in ascesso cerebrale, purtroppo ormai intrattabile.

http://www.lastampa.it/2017/05/27/italia/cronache/otite-curata- con-lomeopatia- a-pesaro- bimbo-di-anni-clinicamente- morto-SLPNUh79VIRoopys8gebdI/pagina.html

Chi scrive ha sofferto spessissimo da piccola dello stesso male, un male che chi non ha provato non capisce quanto doloroso possa essere. Un dolore insopportabile, che non ti dà un attimo di tregua né di giorno né di notte..quel povero bimbo deve aver sofferto le pene dell’inferno, pene del tutto inutili per un’infezione curabilissima..purtroppo per lui ( e ci sono casi analoghi di neonati ridotti in fin di vita da genitori strettamente vegani) gli sono capitati due genitori idioti. Sì, idioti..non bisogna aver paura delle parole..Viviamo nel miglior periodo, scientificamente parlando, della storia dell’umanità, periodo che pone l’Italia al secondo posto al mondo come indice di longevità e ciò nonostante dobbiamo assistere impotenti al diffondersi di stupide teorie anti scientifiche..abbiamo dimenticato per nostra fortuna cosa sia la lebbra, la peste, il vaiolo, la poliomielite ( che costringeva i bambini a vivere nel polmone d’acciaio o nei casi più fortunati a restare gravemente invalidi a vita) e tutte quelle malattie prevenibili coi vaccini e curabili con gli antibiotici.

Qualcuno mi deve spiegare perché gente del tutto ignorante (non inteso come offesa, per carità..tutti siamo ignoranti in questo campo se non siamo degli scienziati..ma solo una minuscola ma agguerrita pattuglia mette in discussione i fondamenti della medicina , non applicandoli su di sé ..e fin qui pazienza..ma sui propri incolpevoli figli no! Non può essere tollerato) pretende di spazzare via scoperte che hanno salvato la vita a decine di milioni di persone nell’ultimo secolo e mezzo..Nessuno si azzarda a discettare di astrofisica o di altre materie scientifiche, ma in ogni discussione medica salta sempre su l’imbecille complottista di turno “ eh ma le aziende farmaceutiche ci guadagnano su medicinali e vaccini” ( veramente ci guadagnerebbero di più se i vaccini non ci fossero..sai le milionate di € che farebbero curando i malati!) “ ah ma gli antibiotici fanno male” ( nemmeno l’aspirina è acqua fresca, visto che può provocare ulcere a tutto spiano) e via delirando. E allora questo caso sia di monito e di sprone a tutti. All’ordine dei medici e degli infermieri perchè radino all’istante i loro iscritti che diffondono o, peggio, applicano teorie a-scientifiche pericolose. Alle forze dell’ordine e alla magistratura perché intervengano con durezza per tutelare i minori a rischio, anche togliendoli a genitori incoscienti. Ai media, che hanno una grande responsabilità e possono essere fondamentali nella divulgazione scientifica. Ed infine, non per ultimi, i social media..che per una volta potrebbero tralasciare i “like” e bannare senza pietà chi diffonde queste teorie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *