Il presente articolo è rilasciato sotto licenza "Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License" (CC BY-NC-ND 3.0 IT).

Festival Studentesco: si parte con l’edizione numero 47

BOLZANO – Un lavoro che per i volontari di Artist Club inizia ad agosto, che per gli studenti partecipanti inizia in autunno, ma che ufficialmente, prenderà il via sabato 18 marzo, in Piazza Walther. Stiamo Parlando del Festival Studentesco, manifestazione storica della Provincia di Bolzano giunta ormai all’edizione numero 47. 

IMG_4344La più famosa tra le competizioni tra studenti torna anche quest’anno in pompa magna, con tante novità. Nuove categorie, nuovi premi e tante nuove partnership che permetteranno ai giovani partecipanti non solo di vincere la competizione, ma anche di ottenere importanti premi, come ad esempio, la partecipazione al Bolzano Film Festival, per i vincitori della categoria “cinematografia”. Un successo, quella della manifestazione organizzata da Artist Club, che negli anni è andato sempre più aumentando. Basti pensare che la manifestazione non è ancora iniziata, ma i biglietti per le serate classiche sono già andati esauriti, in meno di una settimana. Sulla via dell’esaurimento anche quelli per le serate moderne al Palasport di via Resia: le famiglie e gli amici dei 758 studenti iscritti alle competizioni hanno già fatto infatti a gara per assicurarsi un posto in prima fila. “Sarà un Festival speciale – spiega Elisa Weiss, presidente dell’Artist Club, l’associazione di volontari che organizza la competizione tra le principali scuole dell’Alto Adige – Ci presentiamo ai nastri di partenza con numeri mai così alti: 16 scuole iscritte, 758 studenti impegnati nelle diverse esibizioni, 311 esibizioni in calendario». Questi dunque i risultati delle iscrizioni chiuse lunedì 6 marzo. L’anno scorso, per la 46esima edizione, le scuole iscritte erano 15, con 746 partecipanti per 289 esibizioni. «Un risultato veramente soddisfacente – commenta Weiss – che testimonia il sempre crescente radicamento di questa manifestazione tra i giovani e l’importanza che questa ha. Ricordiamo che manifestazioni come questa hanno il grande potere di portare i giovani verso la cultura, verso l’arte. Mentre sono a scuola possono cimentarsi con discipline che magari non hanno mai preso in considerazione e poi, un giorno, diventare gli adulti fruitori d’arte». Il programma della manifestazione è stato presentato nel corso di una conferenza stampa tenutasi all’Eurac Café alla presenza dell’Assessore alla Cultura italiana della Provincia Autonoma di Bolzano Christian Tommasini, del sindaco di Bolzano Renzo Caramaschi e dei partner della manifestazione (Avis, Admo, Area Musicale Vivaldi, Filmclub, Bolzano Film Festival, IDM Film Commission, Unicef).

Ora non resta altro che iniziare, come ogni anno.

Le altre date del Festival

• giovedì 23 marzo – Movie Night ore 20.30 inizio proiezione dei cortometraggi al Filmclub con accesso libero.

• venerdì 24 marzo – Quizzone all’Auditorium Battisti in via Santa Geltrude. Inizio ore 19 con accesso libero.

• domenica 26 marzo – Giochi senza Frontiere al campo Coni alle 14

• venerdì 31 marzo – Serata Classica al Teatro Cristallo con inizio ore 20. Biglietti esauriti

• sabato 1 aprile – Serata Classica al Teatro Cristallo con inizio ore 20. Biglietti esauriti

• venerdì 7 aprile – Serata Moderna con inizio ore 20 al PalaResia. Biglietti sul sito www.teatrocristallo.it

• sabato 8 aprile – Serata Moderna con inizio ore 20 al PalaResia. Biglietti sul sito www.teatrocristallo.it

 

Martina Capovin

m.capovin@ilgiornoaltoadige.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *