Il presente articolo è rilasciato sotto licenza "Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License" (CC BY-NC-ND 3.0 IT).

Alto Adige: cresce il pericolo valanghe

VALANGABOLZANO – Lungo la cresta di confine il pericolo valanghe è marcato grado 3. Il pericolo principale – dice il bollettino dell’Ufficio idrografico di Bolzano – è ancora dato dai nuovi accumuli eolici che possono essere staccati già con debole sovraccarico. Le possibilità di escursioni sono limitate ed è richiesta una buona capacità di valutazione locale. Più verso sud il pericolo diminuisce, gli accumuli eolici sono più piccoli e meno frequenti, ma non vanno comunque sottovalutati. Oltre al pericolo di seppellimento, occorre fare attenzione anche al pericolo di trascinamento e caduta. Affidabilità della previsione: 70%.

Martina Capovin

m.capovin@ilgiornoaltoadige.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *