Il presente articolo è rilasciato sotto licenza "Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License" (CC BY-NC-ND 3.0 IT).

Strappano la bandiera thailandese: arrestati due altoatesini – VIDEO

Schermata 2017-01-09 alle 16.05.12
Ian Gerstgrasser e Tobias Gamper

Due giovani turisti italiani di 20 e 18 anni sono stati arrestati oggi a Krabi, nel sud della Thailandia, per aver strappato e gettato a terra alcune bandiere thailandesi, un reato che potrebbe costare loro fino a due anni di carcere. I due ragazzi arrestati sarebbero Tobias Gamper e Ian Gerstgrasser, entrambi altoatesini di Naturno. Lo si apprende da fonti locali. Compariranno davanti al tribunale militare di Surat Thani. I due sono stati costretti a scusarsi in un video. Il caso è seguito con attenzione anche dalla nostra ambasciata a Bangkok, in contatto con le famiglie.

 

La decisione del tribunale militare è attesa per domani. Lo si apprende da fonti locali. I due, al momento dell’arresto avrebbero commentato: “Siamo di un altro Paese e nel nostro la bandiera non è così importante”.

Di seguito il video, diffuso dai media thailandesi, che incastra i due giovani.

 

Martina Capovin

m.capovin@ilgiornoaltoadige.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *