Il presente articolo è rilasciato sotto licenza "Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License" (CC BY-NC-ND 3.0 IT).

Donald Trump eletto Presidente degli Stati Uniti

trump

Un testa a testa fino all’ultimo Stato e i pronostici delle ultime settimane che via via si sono ribaltati. Così Donald Trump è stato eletto Presidente degli Stati Uniti.
Dopo un lungo testa a testa la svolta è arriva intorno alle 6 (ora italiana) quando, dopo aver vinto nello Stato chiave della Florida, il candidato repubblicano ha continuato a guadagnare terreno verso i 270 grandi elettori necessari per diventare presidente degli Stati Uniti. Da quel momento si è capito che la corsa versa la Casa Bianca aveva preso tutt’altra direzione rispetto a quanto emerso dai sondaggi delle ultime settimane,

“E’ una notte meravigliosa per gli Stati Uniti”, ha detto alla Bbc Curtis Ellis, consigliere di alto livello di Trump. “E’ una notte bellissima per tutte le persone nel mondo”. I sostenitori di Hillary Clinton sono invece sotto shock. E’ calato il gelo al Javits Center quando Trump si è aggiudicato gli stati chiave.

Durante la lunga notte elettorale arriva da Obama una considerazione particolare: «Non importa cosa accadrà, il sole sorgerà al mattino e l’America rimarrà ancora la più grande nazione al mondo». È il video messaggio di Barack Obama pubblicato da Buzzfeed su Twitter dove il presidente americano esorta gli americani a rimanere uniti, qualunque siano i risultati delle elezioni presidenziali.

Martina Capovin

m.capovin@ilgiornoaltoadige.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *